Venite a vivere il Natale con noi...

...insieme al St. John Singers Gospel Choir diretto da Alessandra Paffi. Le voci di Raffaela Agozzino, Roberta Marcucci, Alessandra Palenca e Alessandro Coppola, con la musica di Alessandro Aloisi (pianoforte), Ivano Sebastianelli (basso elettrico) e Riccardo Colasante (batteria), vi accompagneranno durante i concerti di: Caprarola (Chiesa Madonna della Consolazione, il 16 dicembre alle ore 17:00), Oriolo Romano (Museo Palazzo Altieri, il 23 dicembre alle ore 17:00), Manziana (Chiesa San Giovanni Battista, il 1° gennaio alle ore 18:00) e Campagnano di Roma (Chiesa Santa Maria del Prato, il 6 gennaio alle ore 16:00).

Concerto a Lampedusa

Dopo l'emozionante concerto di Lampedusa, vi vogliamo proporre i video di due brani eseguiti dal Coro e un servizio televisivo del TG2 della Rai, andato in onda l'11 maggio 2017 nel programma "Tutto il bello che c'è".

La Giornata di Lampedusa, voi e noi per l'integrazione

Valorizzare il dialogo interculturale, contrastare le discriminazioni, sono alcuni degli obiettivi della manifestazione "La Giornata di Lampedusa, voi e noi per l'integrazione" in programma l'8 aprile 2017 nell'isola più a Sud dell'Italia, ponte tra continenti, teatro ormai da anni di speranza ma anche di disperazione. Ed è in questo luogo simbolo, vera porta dell'Europa, che il coro St. John Singers porterà, in una sorta di ritorno all'origine, la musica spiritual e gospel. I St. John Singers, che della battaglia antirazziale hanno fatto da oltre 25 anni la propria bandiera, proseguono con questo progetto, tra i vincitori di un bando dell'U.N.A.R., la volontà di ribadire lo straordinario valore dell'intercultura.

"La speranza non crolla": la tournée di Natale 2016

Sei concerti per Natale 2016: Foligno, Trevignano, Oriolo Romano, Albano Laziale, Manziana e Campagnano di Roma.
L’hashtag ancora una volta è #solidarietà. Gli spiritual e i gospel nascono come canti di integrazione e di condivisione e con lo stesso spirito, anche per la tournée di Natale 2016, i St John Singers tornano a cantare nel segno della solidarietà.
Sei appuntamenti per dire addio al 2016 e salutare il nuovo anno seguendo il fil rouge della vicinanza a chi vive oggi situazioni di disagio e di disperazione. "La speranza non crolla", questo infatti il messaggio chiave dei concerti in programma, in un momento in cui la Terra trema, in un momento in cui il suolo si spacca, l'attenzione non poteva che essere rivolta alle popolazioni terremotate del Centro Italia. Alcuni dei concerti in calendario serviranno infatti a raccogliere fondi da destinare alle popolazioni in difficoltà..

Raccolta fondi per i terremotati

I St. John Singers, che da 25 anni a questa parte sono sempre stati dalla parte dei più deboli, hanno accolto l'invito del Comune di Bracciano e del Consorzio del Lago a esibirsi sabato 17 settembre a Bracciano, nella Chiesa di S. Maria Novella alle ore 19:00, come gesto di solidarietà nei confronti delle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto. L'intero ricavato dal contributo volontario che il pubblico vorrà donare sarà devoluto al sostegno dei Comuni coinvolti dal sisma.